mercoledì 21 settembre 2016

DOUBLE CHOCOLATE CHEESECAKE


La double cheesecake di oggi è veloce e molto buona. Le dosi sono sufficienti per due stampi uno di 10 cm per 32 e l’altro di 20 cm di diametro. Se gradite una cheesecake singola dimezzatene le dosi.

Con questa ricetta continuiamo il viaggio nella tradizione della cheesecake

“In autunno il rumore di una foglia che cade è assordante perché con lei precipita un anno”.

Tonino Guerra

INGREDIENTI

PER LA BASE

270 g di biscotti al cacao e nocciole ridotti in polvere
110 g di biscotti secchi ridotti in polvere
180 g di burro bio fuso
2 pizzichi di sale

PER LA FARCITURA

450 g di ricotta fresca bio setacciata
80 g di Philadelphia
250 g di cioccolato fondente bio fuso a bagnomaria
2 cucchiai di latte parzialmente scremato bio
3 uova sbattute leggermente
100 g di brown sugar
45 g di zucchero di canna alla cannella (oppure 42 g di zucchero e 3 di cannella)
2 cucchiai scarsi di farina kamut bio setacciata
5 fichi freschi per decorare

PROCEDIMENTO

Frullate i biscotti e uniteci il burro fuso e il sale, create un composto omogeneo e fatelo aderire bene agli stampi, preferibilmente a cerniera o con il fondo removibile, in precedenza imburrati e infarinati. Sistemate gli stampi nel frigorifero.

Prendete una ciotola capiente e versateci la ricotta setacciata, il Philadelphia lavorato a crema, i due tipi di zucchero, la miscela di cioccolato fuso a bagnomaria con il latte, le uova e la farina. Inglobate tutti gli ingredienti.

Togliete dal frigorifero gli stampi e accendete in forno a 200°.

Versate il composto nelle croste di biscotto e infornate su livello centrale a 150° per circa 55/60 minuti.

Al termine della cottura aprite lo sportello del forno, non completamente, e lasciate raffreddare i dolci al suo interno.

Quando le torte risulteranno fredde toglietele dal forno ed estraetele dagli stampi. Copritele con un foglio di alluminio.

Lasciatele riposare e gustatele il giorno seguente. Questo dolce si conserva per circa 3 giorni ben coperto.

venerdì 5 agosto 2016

RISO VENERE, ZUCCHINE E RICOTTA


INGREDIENTI

250 g di riso venere
2 zucchine bio tagliate a rondelle
50/60 g di ricotta fresca bio
1 cipolla bianca bio affettata finemente
prezzemolo bio q.b.
olio evo q.b.
origano q.b.
basilico q.b.
vino bianco q.b.

PROCEDIMENTO

Cuocere in abbondante acqua salata il riso venere. Nel frattempo fate soffriggere in olio evo la cipolla, il prezzemolo e l’origano. Aggiungete le zucchine e sfumate con il vino bianco. Ultimata la cottura lasciate da parte e poco prima di portare in tavola aggiungeteci la ricotta e mescolate.

Servite il riso accompagnato dal contorno di zucchine e ricotta, cospargendo il tutto con basilico fresco.


mercoledì 13 luglio 2016

CARROT CAKE




INGREDIENTI

PREPARAZIONE UMIDA

130 g di zucchero di canna grezzo (o 120 di zucchero semolato + 10 g di melassa)
120 ml di olio di girasole
4 uova medie
2 cucchiai di succo d’arancia
la scorza di 1 arancia
1 cucchiaio di estratto di vaniglia

INGREDIENTI SECCHI

240 g di farina 0
2 cucchiaini di lievito
3 pizzichi di sale
2 cucchiaini di cannella in polvere
4 pizzichi di noce moscata grattugiata
4 pizzichi di cardamomo in polvere
4 pizzichi di pepe nero macinato fresco

CAROTE E FRUTTA SECCA

240 g di carote grattugiate
2 cucchiai colmi di noci tritate
2 cucchiai colmi di uvetta

GLASSA

100 g di burro ammorbidito
150 g di formaggio da spalmare (al 25% di materia grassa, tipo Philadelphia)
100 g di zucchero a velo
100 g di cocco grattugiato (facoltativo)

PREPARAZIONE

Scaldate il forno a 180°. Sbattete energicamente gli ingredienti della preparazione umida. Mescolate insieme gli ingredienti secchi, quindi amalgamate le due preparazioni, senza lavorare troppo l’impasto.

Incorporate per ultime le carote e la frutta secca. Imburrate e infarinate una tortiera di 22 cm di diametro (io ne ho utilizzata una di forma quadrata) e riempitela fino ai ¾ con l’impasto.

Infornate per 40 minuti circa. Lasciate raffreddare.

Preparate la glassa:
Lavorate il burro, il formaggio e lo zucchero in un robot da cucina munito di lama a «S», oppure mescolate questi ingredienti con la forchetta fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Io ho diminuito la quantità di glassa da stendere sulla torta, mi sembrava eccessiva.

Stendete la glassa sulla torta con un coltello o una spatola e cospargetela di cocco grattugiato.

Ricetta tratta dal libro “New York. Le ricette di culto” di Marc Grossman  Guido Tommasi Editore.

lunedì 13 giugno 2016

BISCOTTI ALL’AVENA


                          

Quest’oggi vi propongo una delle numerosi versioni che ho preparato negli ultimi tempi dei biscotti all'avena. Una ricetta facile e velocissima.

INGREDIENTI

130 g di fiocchi d’avena bio
85 g di farina kamut bio setacciata
70 g di brown sugar
43 g di zucchero di canna alla vaniglia
1 uovo
1 tazzina da caffè di olio di arachidi
1 tazzina da caffè di latte bio
30 g di frutta secca tra anacardi e pistacchi
15 g di semi vari (lino, canapa, chia, girasole,zucca etc..) 
½ cucchiaio di caffè solubile

PROCEDIMENTO

Versate tutti gli elementi della ricetta in un contenitore e ottenete un composto liscio.

Rivestite una teglia da forno con carta apposita e stendente su quest’ultima il composto. Lo spessore dovrà essere di circa 5 mm.
Cuocete in forno caldo a 180° per 15/18 minuti.


Raffreddate  su una gratella e quindi tagliate in sezioni la base all’avena. Ne risulteranno dei biscotti gradevoli e diversi dal solito.

lunedì 9 maggio 2016

QUICHE FUNGHI, SPECK E RUCOLA


INGREDIENTI

1 rotolo di pasta briseé con pochi grassi
350 g di funghi puliti e affettati
108 g di speck
70 g di rucola
80g di Philadelphia light
2 uova bio
4 tazzine da caffè di latte bio
1 cipolla di medie dimensioni affettata finemente
2 spicchi di aglio affettati
1 cucchiaio abbondante di prezzemolo fresco tritato
sale q.b.
pepe q.b.
timo q.b.
olio evo q.b.

PROCEDIMENTO

Dopo aver pulito i funghi affettateli e metteteli in pentola con l’olio, l’aglio, la cipolla e il prezzemolo e cuoceteli. Terminata questa fase mettete da parte i funghi e lasciateli raffreddare.

Preparate quindi la base: sbattete le uova con il sale, il pepe e il timo; uniteci il latte e il Philadelphia precedentemente lavorato a crema. Ottenete un composto liscio e privo di grumi. Inglobate alla miscela i funghi e la rucola tagliata grossolanamente.

Componete la quiche come segue: rivestite uno stampo da crostata di 28 cm di diametro con la briseé, adagiate sul fondo le fette di speck e infine  il composto di funghi. Cuocete in forno caldo a 180° per 30 35 minuti.

Servite la quiche tiepida o fredda.